Idee per Packaging
News » Articoli dello Scatolino » Il calore di “Casa UILDM”

Il calore di “Casa UILDM”

Progetto UILDM Udine Onlus

Progetto UILDM Udine Onlus

Il calore di “Casa UILDM”

Si chiama “Casa UILDM” ed è un piccolo spazio tutto nostro, un contenitore di idee, esperienze ed emozioni più grandi della stanza che le contiene. È nato nel 2013 quando l'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare onlus di Udine ha voluto creare un luogo destinato ad ospitare una serie di iniziative rivolte ai suoi soci e ad offrire occasioni di incontro a ragazzi e adulti affetti da malattie neuromuscolari, che incidono in modo rilevante sulla loro autonomia, in particolare per ciò che riguarda gli aspetti motori e respiratori. Arrivando, nei casi più gravi, alla necessità di ricorrere alla ventilazione meccanica, tramite mascherina o tracheotomia, e all’alimentazione attraverso la Peg, un sondino collegato direttamente con lo stomaco. Tra le iniziative messe in cantiere e tuttora in corso, la prima che si può ricordare è quella del laboratorio sulla comunicazione da cui è nato il periodico WheelDM. La redazione è composta da una decina di soci con disabilità che si occupano di tutto: dalla scelta del nome della testata alla grafica, dalla scrittura degli articoli ai titoli, dall’impaginazione alle foto. Alla base del progetto c’è un uso intensivo delle nuove tecnologie informatiche e della comunicazione.

C’è chi gestisce il computer con gli occhi e chi usa i comandi vocali, chi lavora con una tastiera virtuale sullo schermo e chi usa il mouse tradizionale. Le riunioni di redazione si aprono sempre con il caratteristico squillo di Skype che annuncia l’avvio di una videochiamata di gruppo, che consente di far partecipare anche chi, per le sue condizioni di salute, fa più fatica a muoversi da casa e a prendere parte ad altre attività. Altrettanto importante è l'attività di arteterapia, una disciplina che utilizza le attività artistiche come mezzo riabilitativo e di mantenimento del benessere psico-fisico. Il percorso, avviato nell’ottobre 2015, fino ad oggi ha coinvolto sette persone con disabilità e si è svolto in parte con incontri di gruppo a “Casa UILDM” a Udine, in parte con interventi a domicilio.

La mostra “Un segno di noi”, già esposta in diverse località del Friuli, raccoglie una selezione dei lavori realizzati dai protagonisti di un progetto che, come testimoniano loro stessi in un video che si può guardare anche sul nostro sito internet, ha offerto a tutti la possibilità di sperimentare nuove forme di espressione, di valorizzare competenze rimosse, di esplorare i propri sentimenti e il proprio vissuto, di ritrovare un’immagine positiva di sé attraverso il “fare”. “Casa UILDM”, infine, è anche il calore e l'allegria del laboratorio creativo in cui nascono gli oggetti proposti nei nostri mercatini solidali e, soprattutto, nuove, grandi amicizie. Visitando il sito www.uildmudine.org è possibile avere qualche notizia in più su questi progetti e sulle altre attività della UILDM di Udine. Si può inoltre scoprire come sostenere un'associazione di volontariato friulana, che da quasi cinquant'anni fornisce aiuti concreti alle persone con disabilità e alle loro famiglie, finanzia borse di studio per la ricerca e l’acquisto di materiale sanitario, offre servizi di informazione e consulenza, si batte per la tutela dei diritti e la promozione dei servizi assistenziali.

Daniela Campigotto

Presidente UILDM Udine Onlus

Viale A.Diaz, 60 Udine

segreteria@uildmudine.org

YouTube

Links utili

Downloads

LO_SCATOLINO_N_19 (2,87 MB)
Lo scatolino 18 (0,97 MB)
lo_scatolino_17 (1,22 MB)
Lo Scatolino n. 16 (1,48 MB)
Lo Scatolino nr 15 (1,14 MB)
Realizziamo le tue idee
Telefono
Richiedi un preventivo