Idee per Packaging
News » Notizie dal Friuli » Un viaggio di emozioni che si fa poesia

Un viaggio di emozioni che si fa poesia

"In viaggio": per vivere e riportare alla mente le emozioni e i sentimenti che muovono il desiderio di spostarsi e di scoprire il mondo.

Questo il tema della VI edizione del concorso di poesia in lingua friulana "Emozions di Ingjustri", indetto dall'assessorato alla cultura del Comune di Basiliano.

Sabato 6 aprile hanno avuto luogo le premiazioni dei vincitori presso Villa Zamparo e, per gentile concessione del giovane autore Gabriele Deana, abbiamo il piacere di riportare la poesia, fra le opere segnalate, "Voi viars il mont".

 

Voi viars il mont

 

 

Vado verso il mondo / Occhi verso il mondo

Une rose malapene sfluride

e cualchi toc di len.

 

Relicuis di vite

di une nature lontane,

di une tiare bramade.

 

I nestris ultins frucions di spere

stúdin, come il soreli, il lôr fûc tal mâr.

 

E nô,

tre puntíns di umanitât

sbalotats tra cîl e aghe

rimpinâs cun fuarce

su li’ nestris impinions

a scomencin a tramà.

 

Pore di sei piardûs

tal limbo da l’inlusion.

 

E intant si striscinin

tal scûr da la gnot.

 

Il mâr al niciule

i nestris suns disperâts.

Li’ stelis a consolin

li’ nestris velis disvuedadis.

 

Nuie, al samê podè fermanus

dal tornà indaûr.

 

Là iù al dret

une lusute ca va e ven…

 

A tiri i voi.

 

Il côr al bat

il flat al mancje

il moment ca spetavin…

 

Tiare! Tiare!

  Un fiore appena sbocciato

e qualche pezzo di legno.

 

Reliquie di vita

di una natura lontana,

di una terra tanto bramata.

 

Le nostre ultime briciole di speranza

spengono, come il sole, il loro ardore nel mare.

 

E noi,

tre puntini di umanità

sballottati tra cielo e acqua

aggrappati con forza

alle nostre convinzioni

incominciamo a tremare.

 

Paura di esserci persi

nel limbo dell’illusione.

 

E intanto ci trasciniamo

nell’oscurità della notte.

 

Il mare culla

i nostri sogni disperati.

Le stelle consolano

le nostre vele svuotate.

 

Niente sembra poterci fermare

dal tornare indietro.

 

Là davanti a noi

una luce fioca…

 

Sgrano gli occhi.

 

Il cuore batte

il fiato manca

il momento che aspettavamo…

 

Terra! Terra!

 

YouTube

Links utili

Downloads

LO_SCATOLINO_N_19 (2,87 MB)
Lo scatolino 18 (0,97 MB)
lo_scatolino_17 (1,22 MB)
Lo Scatolino n. 16 (1,48 MB)
Lo Scatolino nr 15 (1,14 MB)
Realizziamo le tue idee
Telefono
Richiedi un preventivo