Idee per Packaging
News » Notizie dal Friuli » LIMINA: l'impossibile diventa possibile!

LIMINA: l'impossibile diventa possibile!

Limina Poster 50x70-01

Inaugurata presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine la mostra "LIMINA: attraversamenti dal moderno al contemporaneo", un mostra d'arte organizzata dall'Associazione Progettoautismo FVG Onlus a cura di Daniela Rosi e con la collaborazione artistica di Alessandra Spizzo, conduttrice dell'Atelier "No Uei - No Way".


Una mostra in grado di condurre il visitatore attraverso un universo parallelo fatto di colori, simboli, tecniche, sensazioni che sanno catturare l'attenzione e il cuore di chi li osserva.


Ogni opera regala un'emozione diversa e attraverso una meticolosa ricerca di particolari, di materiali, di tecniche, di soggetti risulta unica nel suo genere.


Per conoscere meglio la progettualità che ha mosso le fila di questo evento, andiamo a conoscere da vicino, direttamente dalle parole della Presidente, l’associazione promotrice:


"Progettoautismo FVG Onlus è una grande associazione friulana che riunisce i genitori di bambini e ragazzi con autismi, ci battiamo da anni affinché i nostri figli abbiano riconosciuti i diritti che nella quasi totalità dei casi rimangono immagini di carta che si sbriciolano in coriandoli di abbandono nella vita reale.


Dall'indignazione e dalla determinazione concreta di un gruppo di mamme coraggiose è sbocciato come un fiore un centro diurno speciale che sta realizzando i nostri sogni di genitori: un nutrito gruppo di ragazzi ha trovato casa in un "luogo di confine", Special Needs. Un contenitore umano osmotico in cui sono accolti, compresi, accompagnati e riescono finalmente a svolgere tutte quelle attività della vita quotidiana che i loro coetanei non hanno bisogno di chiedere.



Questo luogo è stato pensato volutamente aperto, è frequentato da coetanei neurotipici, da artisti e da musicisti. I ragazzi in virtù del loro impegno lavorativo "vero" vengono spinti nel mondo vivendo l'operosità e la concretezza di aziende agricole e della ristorazione, praticando il brulicante suolo di mostre e fiere. Il premio più grande è vedere i ragazzi prepotentemente felici e accanto a loro, realizzati nell'impegno educativo, i nostri preparatissimi operatori dal profilo etico di rilievo e i tanti ospiti che hanno la fortuna di incontrarli.



Vanità di vanità, tutto è vanità … il mondo non si accorge del valore assoluto, prepotente e vitale della semplicità esistenziale e quando questa si fa arte, ha un impatto talmente dirompente sui nostri sensi  da farci sentire coinvolti in un cerchio esistenziale imprescindibile.   Non siamo noi a dare dignità a questi artisti speciali, sono loro che si stanno prendendo ciò che è così chiaro, così semplicemente vero.

L'impossibile è possibile! E siamo qui fra di voi per abbracciare il vostro stupore, sapendo che solo così vi accorgerete di altre esistenze e potrete impegnarvi affinché entrino dalla porta della vostra normalità."

Elena Bulfone

Presidente Progettoautismo FVG Onlus



La mostra sarà gratuitamente visitabile presso l'atrio del Teatro Giovanni da Udine fino al 19 aprile 2015

nei seguenti orari:
dal martedì al sabato dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Nelle serate di spettacolo sarà visitabile esclusivamente dai possessori di biglietto o abbonamento, a partire dalle ore 19.45


Visite guidate per scolaresche mattutine
e visite guidate per persone con disabilità motoria

su prenotazione presso Progettoautismo FVG


Per maggiori informazioni:
www.progettoautismofvg.it
eventi@progettoautismofvg.it

 

Nei giorni dal 3 al 6 aprile 2015 la mostra rimarrà chiusa al pubblico.

afran_2
afran01
bissi
bus2
caternia
gabri
porte
scherlock
video
volpe
Limina pieghevole A3 (4,27 MB)
YouTube

Links utili

Downloads

LO_SCATOLINO_N_19 (2,87 MB)
Lo scatolino 18 (0,97 MB)
lo_scatolino_17 (1,22 MB)
Lo Scatolino n. 16 (1,48 MB)
Lo Scatolino nr 15 (1,14 MB)
Realizziamo le tue idee
Telefono
Richiedi un preventivo