Idee per Packaging
News » Lo Scatolino » Lo Scatolino nr. 17

Lo Scatolino nr. 17

Lo Scatolino 17

Lo Scatolino n.17 si presenta con l’abito del giorno di festa, gli autori ad ogni nuovo numero paiono intenzionati a spostare sempre più in alto l’asticella del livello culturale.

Il nostro Andrea Biban ci propone Claudio Mario Feruglio, un artista introspettivo che si misura con la bellezza dell’universo fino a denunciare quanto piccoli siamo, ma anche quanto preziosi per Colui che ci ha creato a Sua immagine. LUI ci vuole costruttori di ponti e non distruttori.

Il direttore di ARLEF, William Cisilino, prosegue nella rubrica “La stilografiche di Marchet”. Don Giuseppe Marchetti, uno dei più grandi intellettuali che il Friuli abbia avuto. Pre Bepo era mal visto dalla gerarchia curiale del suo tempo, forse perché dalla sua stilografica usciva troppa verità.

Enos Costantini, il professore che anche i nostri lettori hanno imparato ad apprezzare per la sua genuina presa di posizione a favore di una enogastronomia priva di ipocrite informazioni. Da profondo conoscitore e innamorato della storia e cultura enogastronomica del Friuli, con “No, non mangio grassi…” ci propone un altro tema su cui riflettere e poi scegliere.

Marino Del Piccolo, l’ingegnere restauratore dell’Hospitale, è stato ‘fulminato’ sul cammino di San Tommaso. Non era a cavallo, come un altro di biblica memoria, ma l’effetto per lui è stato parimenti coinvolgente, i suoi scritti non si possono perdere se vogliamo capire qualcosa dei fatti che la storia attuale ci sbatte davanti.

Sara Grassi, psicologa clinica, nella sua rubrica Psicologia del BenEssere affronta uno dei temi più attuali della società moderna: lo stress. Negativo? Positivo? E poi il concetto di impermanenza.

Giovanni Cassina di FVJob ci presenta una rilettura del problema disoccupazione fuori dagli schemi che tradizionalmente ci vengono sottoposti. Vale il tempo di una attenta lettura.

Angelica Pellarini, cantastorie e arte-terapeuta, curatrice della rubrica Tra i sentieri delle fiabe, ci presenta Pietro Nicolaucich disegnatore, scrittore di storie, poeta … un giovane artista che farà parlare di sé per le indubbie ed eterogenee qualità. Basti il titolo della storia: “Ci sarà una volta”.

Sara Rosso della Libreria Friuli ci presenta due libri con la solita sintetica, ma esaustiva capacità di scrittura che lascia la curiosità di leggerli entrambi. Merita un brava anche per le iniziative che trovano spazio nella Libreria.

Giuseppe Muscio geologo, direttore del Museo Friulano di Storia Naturale, ci invita a scoprire altre meraviglie del territorio. A Dogna, un piccolo comune che conserva tracce di un lontano passato, dove passeggiavano i rettili antenati dei coccodrilli.

Gli amici dell’Associazione Cerchi nell’acqua presentano la loro realtà con una chiarezza che ci consente di approfondire tematiche e attività molto particolari nel vasto mondo del volontariato.

Interessanti e molto attuali le pagine sull’aggressività delle dott.sse Erica Cossettini ed Elisabetta Elianto con illustrazioni di Chiara Pistrino.

Il Collettivo Spicelapis ci presenta Anna Givani, un’artista poliedrica che ama la sperimentazione.

Spicelapis ha sancito una collaborazione con Blud, associazione culturale che persegue la promozione di un Friuli giovane ed effervescente.      

Lo Scatolino nr. 17 (1,22 MB)
YouTube

Links utili

Downloads

LO_SCATOLINO_N_19 (2,87 MB)
Lo scatolino 18 (0,97 MB)
lo_scatolino_17 (1,22 MB)
Lo Scatolino n. 16 (1,48 MB)
Lo Scatolino nr 15 (1,14 MB)
Realizziamo le tue idee
Telefono
Richiedi un preventivo